SpeziAMO: noce moscata

Sempre dalla pianta Myristica fragrans si ricava un’altra spezia che io amo molto e forse più conosciuta: la noce moscata.

Infatti, se il macis è il tegumento che troviamo all’interno del frutto, la noce moscata è il seme che viene protetto e ricoperto. 

Dall’aroma riconoscibile, questa spezia si può utilizzare in polvere o intera da grattuggiare direttamente sul momento. È conosciuta come ingrediente per preparazioni salate come purè o besciamelle, in polpettine di verdure o torte salate. Io vi consiglio di provare a grattuggiarla per insaporire risotti o cereali, per non parlare del profumo e gusto che dona a carni, o in alterativa tofu o seitan marinati, cucinate in lenta cottura. Giusto una spolveratina eh!

È anche uno degli ingredienti fondamentali per preparazione di biscotti, non di una tipologia qualsiasi ma di quelli super profumati e speziati tipici della tradizione natalizia.

You might also like More From Author

Lascia un commento